Com’è andato il primo anno del progetto Construction Blueprint?

Risultati

Dopo dodici mesi di duro lavoro, incontri, conferenze, ricerche, valutazioni, ecc., il partenariato europeo presenta i primi risultati, raggiunti nel corso del 2019.

Construction Blueprint festeggia il suo primo anno di vita pubblicando i primi risultati del progetto in vista della definizione di una nuova strategia sulle competenze nel settore delel costruzioni in Europa. In questo senso, i ventiquattro partner europei si sono impegnati a garantire i canali di comunicazione, al fine di stabilire un’alleanza settoriale a livello europeo per dare seguito all’iniziativa. Entrambi i documenti sono stati convalidati per garantire la trasparenza degli obiettivi e dei risultati.
A dicembre, è stato presentato lo Status Quo del progetto Construction Blueprint, che ha fornito informazioni molto preziose che costituisce la base per la definizione degli elementi chiave, che hanno dato vita al primo tentativo di stabilire una strategia settoriale per le competenze Precedentemente, è stata effettuata la Pestle analisi per descrivere l’intero settore delle costruzioni tenendo conto dei diversi fattori:: Politica, economica, sociale, tecnologica, giuridica e ambientale in Belgio, Finlandia, Francia, Germania, Grecia, Irlanda, Italia, Lituania, Slovenia e Spagna. Entrambi i documenti hanno contribuito a sviluppare una Tabella di marcia contenente le misure strategiche, le attività, le fasi fondamentali e i risultati, nonché un piano d’azione volto ad adeguare le richieste di competenze e l’offerta attuale.
Menu