Il Progetto

Contesto

Construction Blueprint. Skills Blueprint per l’industria delle costruzioni è un progetto finanziato dal Bando 2018 del Programma Erasmus+ dell’Unione Europea, inserito nell’Azione Chiave 2 delle Sector Skills Alliances (Lotto 3) per l’attuazione di un nuovo approccio strategico (Blueprint) alla cooperazione settoriale in materia di competenze.

L’obiettivo principale di Construction Blueprint è quello di sviluppare un nuovo approccio strategico settoriale per cooperare sulle competenze nell’industria edile e sostenere una migliore corrispondenza tra l’esigenza di competenze delle imprese e le competenze fornite dai centri di formazione. Per raggiungere questo obiettivo con successo, il progetto riunisce tre organizzazioni europee settoriali, insieme a nove rappresentanti settoriali nazionali e dodici istituti di istruzione e formazione professionale (IFP) e di istruzione superiore di dodici paesi dell’Unione europea.

Panoramica del progetto

Durata

4 anni da Gennaio 2019 a Dicembre 2022

Risorse economiche

4.000.000 €

Coordinatore di Progetto

Fundación Laboral de la Construcción (Spagna).

Strategia di Competenze Settoriali

Blueprint sarà organizzato attraverso una Strategia di Competenze Settoriali che riunirà gli insegnamenti tratti da altre iniziative e sarà delineato da un approccio olistico, individuando i fattori politici, economici, sociali, tecnologici, giuridici e ambientali che possono incidere sulle competenze del settore e sull’offerta formativa. Includendo attività, tappe, obiettivi e risultati, nel corso del progetto, saranno sviluppate le seguenti: 

  • Raccogliere buone prassi a livello nazionale e regionale per illustrare e promuovere altre iniziative volte a colmare il divario di competenze, integrate in una mappa interattiva.
  • Progettare e pilotare curricula di formazione per l’efficienza energetica, l’economia circolare e la digitalizzazione per l’industria delle costruzioni; saranno disponibili anche diversi corsi di formazione online (Massive Open Online Course -MOOC-) su questi argomenti. 
  • Creare uno strumento (Osservatorio) per fornire informazioni preziose su particolari esigenze di competenze a livello regionale/nazionale.
  • Identificare e selezionare i profili professionali che dovrebbero essere aggiornati in termini di efficienza energetica, economia circolare e digitalizzazione.
  • Realizzare una campagna di sensibilizzazione per l’industria delle costruzioni per promuovere la sua attrattiva tra i giovani e le donne, individuare e promuovere soluzioni per facilitare la mobilità dei lavoratori edili in Europa.
  • Creare un nuovo strumento virtuale (sito web) in cui tutti i risultati del progetto saranno disponibili per gli stakeholder, nonché una piattaforma di Alleanza settoriale per le competenze per il lavoro collaborativo.

Il progetto inizierà con la partecipazione dei principali attori del mercato (Istruzione-Economia-Politica-Ambiente-Società civile/Cultura) che prenderanno in considerazione le opportunità per sfruttare al meglio i propri talenti.

Insieme al partenariato, l’Alleanza settoriale per le competenze, costituiranno il motore necessario per promuovere una strategia settoriale sostenibile e l’attuazione di Blueprint.

Menu