Combattere Covid-19: Alleanza europea contro il Coronavirus

Coronavirus, Sinergie

L’Alleanza Europea contro il Coronavirus (EAAC) è una nuova rete emersa fin dall’inizio del Covid-19 per trovare soluzioni e condividere esperienze in Europa, creata dalla Piattaforma Europea dei cluster.

Dall’inizio della crisi di COVID-19 è emersa una nuova rete in tutta Europa per trovare soluzioni e condividere esperienze. Quella che era iniziata come una ricerca informale di capacità di stampa 3D solo alcune settimane fa si è ora trasformata in un gruppo di esperti ad alto potenziale che collabora con la Commissione Europea e le reti nazionali: l’Alleanza Europea contro il Coronavirus (EAAC). Questa rete è stata creata dalla European Cluster Collaboration Platform.

L’EAAC concentra le sue attività sulla comprensione della situazione reale, dando un nome alle esigenze, identificando le potenziali soluzioni e trasferendole poi alle loro reti per agire. Il suo punto di forza è la raccolta di competenze e conoscenze a più livelli, poiché i suoi membri offrono i loro contributi intersettoriali da tutta Europa. In (aggiornate) 27 videoconferenze con 223 esperti e 740 partecipanti, l’alleanza ha discusso un’ampia gamma di argomenti. Tra questi, la prototipazione di respiratori, la stampa 3D, gli appalti pubblici, l’impatto economico e sociale, la strategia di uscita, l’omologazione, l’economia sociale, le soluzioni ICT, tra gli altri. La lista continua e continuerà a crescere.

Alcune delle azioni si riferiscono alle necessità immediate in questa crisi, ad esempio la necessità di produrre e riutilizzare maschere e DPI. Altre sono viste a lungo termine, che potrebbero cambiare il modo in cui il sistema sta funzionando. L’EAAC sta cercando di collegare tra loro la società, i cluster sociali e industriali e le amministrazioni pubbliche, di imparare più rapidamente dalle migliori pratiche, di sviluppare tecnologie chiave e di collegare le capacità industriali europee, per citarne solo alcune. Il gruppo sta attualmente lavorando su suggerimenti concreti.

L’Alleanza europea contro il coronavirus vuole collegare esperti e reti in tutta Europa. In questo periodo di crisi, la conoscenza e le esperienze sono di grande valore. L’EAAC è aperta a tutti: ai cluster industriali, agli attori dell’economia sociale, alle imprese e alle autorità pubbliche.

Diventa parte dell’alleanza!

Se vuoi partecipare agli incontri e contribuire con le tue idee ed esempi, contattaci:

Antonio Novo
Presidente dell’Alleanza europea dei cluster
antonio.novo@clustersalliance.eu

Menu